Categorie
Versi

…jolene…

…l’impiegata della banca dove andava suo marito era oltre che molto bella, molto rossa e molto brava a coccoveggiare…

Jolene è il titolo di una canzone di Dolores Rebecca “Dolly” Parton, la cantautrice country per eccellenza; attrice e musicista statunitense, famosissima anche per i parrucconi biondi, la chirurgia plastica esagerata, strati e strati di trucco, gonne strette e lustrini. A lei si deve anche il famosissimo pezzo portato al successo da Whitney Huston “I will always love youuuuuuu”.

Il testo della canzone parla di una donna che affronta Jolene e la prega di non portarle via il marito. Nel corso della canzone la donna implora letteralmente Jolene dicendo “please don’t take him just because you can“, cioè “per cortesia, non prenderlo solo perché puoi farlo” e poi in un’altra strofa dice ancora “please don’t take him even though you can” cioè “non prenderlo anche se puoi farlo”; si capisce chiaramente che l’altra, la Jolene, oltre ad essere più bella è anche più giovane di lei e che il suo compagno è talmente attratto dalla rossa Jolene che la notte parla nel sonno e sussurra il suo nome; la donna poi dice una frase che a parer mio è un capolavoro: “You could have your choice of men but I could never love again he’s the only one for me” ( tu potresti avere la possibilità di scegliere uomini, io invece non potrei mai più amare, lui è l’unico per me ), cioè invita la rivale ad essere umana ed a mettersi nei suoi panni ed a lasciar perdere l’uomo con cui coccoveggiava per lasciare anche a lei la possibilità di essere felice!!! Ora io dico la realtà è questa: una donna è ragionevole, ci si può parlare prima di strapparle i capelli e di venire alle mani, no?

CUCCIOLODiRUSPA | Gallinare o coccoveggiare

L’autrice e cantante in un’intervista raccontò di aver scritto la canzone quando si accorse che l’impiegata della banca frequentata troppo spesso da suo marito era oltre che molto bella, molto rossa e molto brava a coccoveggiare o gallinare (proprio col marito della bionda Dolly). Riguardo invece al nome Jolene, la Parton disse, sempre in quell’intervista, che era quello di una sua piccola deliziosa fan con i capelli rossi e gli occhi verdi.

Io ho provato sulla mia pelle questa “sensazione” quella cioè di vedere una gallinatrice all’opera col mio uomo ( e viceversa sono stata anche io gallina o civetta ). Però a me è partito un embolo ogni volta che l’ho scoperto e purtroppo non sono Dolly Parton; io non ho saputo trarre vantaggio dalle situazioni negative altrimenti sarei ricca; se dopo ogni tradimento avessi scritto una canzone come di successo come Jolene, dormirei sonni tranquilli.

Invece quello che ho fatto io è stato: arrabbiarmi, chiamare “le gallinatrici” con svariati epiteti ( che non posso riportare qui ), malmenare il mio “lui”, urlare ed apparire isterica. Più che Dolly Parton sembravo Riccardo Cocciante quando canta “Bella senz’anima” ma con la fisicità dell’orso Baloo!

CHAPEAUX alla bionda Dolly!

Allego 3 versioni ed il testo del pezzo ma non dico quale sia la mia preferita!

L’originale di Dolly Parton tratta dall’album Jolene del 1974, il video è però del 1973:

CUCCIOLODiRUSPA | Jolene, Dolly Parton

poi c’è la versione di The White Stripes del 2004:

CUCCIOLODiRUSPA | The White Stripes Jolene

e quindi quella di Miley Cyrus del 2012:

CUCCIOLODiRUSPA | Miley Cyrus Jolene

Testo Jolene

Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
I’m begging of you please don’t take my man
Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
Please don’t take him just because you can
Your beauty is beyond compare
With flaming locks of auburn hair
With ivory skin and eyes of emerald green

Your smile is like a breath of spring
Your voice is soft like summer rainAnd I cannot compete with you, Jolene

He talks about you in his sleep
There’s nothing I can do to keep
From crying when he calls your name, Jolene

And I can easily understand
How you could easily take my man
But you don’t know what he means to me, Jolene

Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
I’m begging of you please don’t take my man
Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
Please don’t take him just because you can

You could have your choice of men
But I could never love again
He’s the only one for me, Jolene

I had to have this talk with youMy happiness depends on you
And whatever you decide to do, Jolene

Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
I’m begging of you please don’t take my man
Jolene, Jolene, Jolene, Jolene
Please don’t take him even though you can
Jolene, Jolene

2 risposte su “…jolene…”

Leggo quasi tutte le volte gli articoli di “Cucciolo di Ruspa” e devo dire che, oltre ad essere divertenti per come vengono narrati, sono molto profondi ed interessanti. Per esempio, in questo numero, la lealtà delle donne (rara virtù in questi casi) vista attraverso una canzone. Diciamolo pure: non è da tutti tradurre letteralmente una canzone, nel senso, trovare il significato intrinseco. Spesso, almeno io, la ascolto e magari capisco il significato ma, a volte rimane fine a se stessa. Invece tu sei bravissima a spremere i testi e cavarne il succo, il vero significato e così, anche una canzone che già conoscevi, la riascolti ma questa volta con un altro orecchio. Sei veramente brava e direi…unica!!!

Piace a 1 persona

Grazie Vincenzo, le tue parole mi riempiono di gioia, quello che mi piacerebbe trasmettere è proprio simpatia ed un po’ di interesse. Spesso dietro alle cose più scontate c’è qualcosa di prezioso. Un caro abbraccio ed ancora grazie di seguire il blog!!!

"Mi piace"

Rispondi a Vincenzo Tropepe Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...